Autorizzazione all'uso dei cookie

Liceo Classico M.I.T.

Argomenti (tag): 

Liceo Classico MIT

 

LICEO CLASSICO M.I.T. – Meli Information Technology

 

 

 

Pagina Facebook Mit Liceo Meli

 

FISIONOMIA E IDENTITÀ DEL CORSO

Il corso MIT – Meli Information Technology si prefigge di creare, nell’ambito di un liceo classico, una porta di accesso verso il mondo del lavoro attraverso la formazione di figure professionali quanto mai attuali, eliminando la necessità di accedere obbligatoriamente agli studi universitari. 

Il corso, infatti, intende formare una figura che abbia delle professionalità di base riguardanti la gestione delle banche dati, la programmazione di siti web per l'e-commerce e la programmazione di APP in ambienti iOS e/o Android, non tralasciando la preparazione letteraria e la cultura umanistica che rimane precipua del liceo classico.

Già alla fine del primo biennio i ragazzi avranno acquisito, presso il Test Center d’Istituto accreditato con AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico) la certificazione ECDL Full Standard, l’unica certificazione informatica che, in Italia, abbia ottenuto l’accreditamento di ACCREDIA: una garanzia di valore, di spendibilità ed efficacia per il cittadino digitale, per l’impresa e per le Istituzioni.

Attraverso l'attivazione, dal secondo biennio in poi, dell'alternanza scuola lavoro i ragazzi potranno recarsi in aziende qualificate del settore informatico e delle ICT per effettuare stage e approfondire le proprie competenze e abilità in ambienti stimolanti e professionalizzanti.

Al termine dei cinque anni di corso potranno continuare il proprio percorso di crescita professionale in aziende specializzate nei settori: ICT, Office Automation, Telecomunicazioni, etc.

Potranno, inoltre, proseguire il percorso di studi intrapreso scegliendo una facoltà come Informatica, Matematica ad indirizzo informatica, Ingegneria informatica, Ingegneria delle Telecomunicazioni, etc. 

Avranno, comunque, acquisito delle competenze informatiche di livello superiore che potranno essere utilizzate per il proprio studio o nel futuro ambito lavorativo.

 

NUOVE LITERACY

Nell'era digitale dei social network e dei social media è necessario considerare e valorizzare il percorso di crescita degli allievi nell'ottica di una modalità nuova nella quale condividere lo spazio sociale e, soprattutto, riflettere sulle nuove literacy. Considerando le forme espressive degli allievi come non più riferibili esclusivamente ai linguaggi verbali, ma anche ai linguaggi mediali e a tutte le forme espressive connesse. La scuola, quindi, si deve attrezzare per non perdere le tradizionali modalità espressive perseguendo il fine di migliorare negli allievi la capacità di esprimere ed argomentare il proprio punto di vista. Le attività del progetto rappresentano la fase iniziale di un coinvolgimento di docenti e di alunni sempre più ampio e consapevole alla pratica quotidiana di una didattica volta a costruire competenze di media literacy, accanto ad un'adeguata consapevolezza di sé, in un percorso di crescita culturale ed umana della persona. Per il pieno raggiungimento delle finalità del progetto si prevede, compatibilmente con i tempi di approvazione, lo sviluppo dello stesso nell'arco di due anni.

 

OBIETTIVI

  • Adozione di strumenti e tecniche per la costruzione di competenze digitali
  • Utilizzo della tecnologia digitale a servizio della professione educativa per l'inclusione sociale ed il successo formativo
  • Centralizzazione del ruolo di docenti e alunni nella costruzione di competenze digitali quale strumento fondante per la costruzione delle competenze degli assi culturali
  • Capitalizzazione della formazione dei docenti con ricaduta sugli allievi e sul più ampio numero possibile dei Consigli di classe delle scuole coinvolte, nell'annualità successiva

 

 

Valid XHTML + RDFa

CSS Valido!

Sito realizzato da Giuseppe Castelli  su modello di Nadia Caprotti distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici,
nell'ambito del Progetto"Un CMS per la scuola" - USR Lombardia. , Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. 

CMS Drupal ver.7.54 del 01/02/2017 agg.18/04/2017